1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Chiusura mista per l’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in altalena per le borse europee, che nella seconda metà della seduta hanno subito la debolezza degli indici di Wall Street.
La borsa più incerta è stata quella di Londra che secondo gli operatori paga lo scotto di un effetto cambio euro-sterlina. Andamento incerto anche per l’euro che dopo una fiammata iniziale, tornando sopra la soglia di 1,27 dollari, è poi tornato a scambiare verso il livello di parità rispetto alla chiusura del giorno prima. Tensione alta sul settore pharma per la possibile opa ostile da 60 miliardi di dollari sulla rivale Aventis. Sul DJ Eurostoxx50 i titoli migliori sono stati quelli di Allianz, Deutsche Telekom, France Télécom, Air Liquide, Aventis, Deutsche Bank e Rwe. Sul fronte opposto gli ordini di vendita hanno appesantito la Sanofi Synthelabo, Bayer, Philips, L’Oreal, Lvmh, Siemens e Basf. Al termine della giornata il parigino Cac40 ha perso lo 0,06%, Francoforte ha guadagnato lo 0,33% mentre Amsterdam ha ceduto lo 0,23%.