1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Chiusura in territorio negativo per i mercati europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima seduta della settimana si è conclusa nel segno rosso, risentendo nel corso del pomeriggio della debolezza espressa da Wall Street. A pesare sul mercato soprattutto i titoli tecnologici, a causa delle trimestrali deludenti arrivate dalle società americane di questo settore. Il petrolio prosegue a indebolirsi e il prezzo del Brent di Londra è ancora maggiore del Wti quotato a New York. L’euro esprime ancora debolezza sul mercato dei cambi. Il cross euro-dollaro di mantiene a cavallo di 1,29 dollari. Sul DJ Eurostoxx50 i titoli peggiori sono stati quelli di Rwe, Lvmh, Saint Gobain, DaimlerChrysler e Deutsche Bank.
A fine giornata il Dax30 di Francoforte ha perso il 2%, il parigino Cac40 ha fatto segnare un ribasso dell’1,92% mentre l’Aex25 di Amsterdam si è fermato a 1,26%.