1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Chiusura in territorio negativo per le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segni meno diffusi per le borse del vecchio continente in questa prima seduta dell’ottava. Tra le maggiori piazze europee si salva infatti solamente Londra con il Ftse che registra un progresso dello 0,15%. Male invece Parigi (Cac -0,6%) Francoforte (Dax -0,38%), Zurigo (SMI -0,32%), Amsterdam (AEX -0,21%) e Madrid (IBEX -0,11%)
A livello settoriale bene gli eneretici che recuperano grazie al nuovo rialzo del prezzo del greggio: denaro in particolare per BP che sale a Londra dello 0,7% dopo l’upgrade incassato in mattinata dagli analisti della Goldman Sachs (rating passa a Neutral dal precedente Sell).
Vendite invece per i farmaceutici, i tecnologici e gli automobilistici: quest’ultimi soffrono la debolezza della statunitense Ford. A Francoforte lettera per Volkswagen (-0,5%) e DaimlerChrysler AG (-0.7%). Quest’ultima è stata condannata a risarcire un gruppo di azionisti Daimler che si erano opposti alla fusione con Chrysler avvenuta ben otto anni fa. La Corte tedesca ha stabilito che Daimler dovra’ risarcire 22,15 euro ad azione ai diciassette azionisti che si erano opposti all’operazione. L’esborso complessivo per la società supera i 230 milioni di euro.