Chiusura in terreno negativo per le Borse europee

Inviato da Massimiliano Volpe il Gio, 25/02/2010 - 17:59
I principali listini europei hanno terminato gli scambi in terreno negativo penalizzati dai deludenti dati macro Usa. A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5279 punti, (-1,19%). Maglia nera del listino inglese Xstrata (-4,57%), seguito da Capita Group (-4,23%). In evidenza, tra le blue chip, Royal Bank Scotland (+6,03%) e Tui Travel (+2,84%). L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5538 punti, (-1,42%). Peggior titolo del listino di Francoforte Deutsche Post (-3,65%), seguito da Rwe (-2,86%). In evidenza, tra le blue chip, Basf (+1,56%) e Allianz (+0,37%). A Parigi il Cac40 ha terminato a 3644 punti, (-2,02%). Pecora nera a Parigi Renault (-4,77%), seguita da Axa (-3,36%). Tra le blue chip in evidenza oggi solo France Telecom (+1,45%).
COMMENTA LA NOTIZIA