1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura in rosso per Wall Street su caro petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street chiude ai minimi appesantita dai rialzi dei prodotti energetici. Il Dow ha terminato con un -1,38% a 12.058,02 punti, -1,57% per lo S&P500 a 1.306,33 e -1,61% per il Nasdaq che scende a 2.737,41. +14,5% per il Vix a 21,01 punti. Indicazioni contrastanti dal fronte macro, con il -0,7% della spesa edilizia a gennaio e la crescita dell’Ism manifatturiero a 61,4 punti a febbraio. Nel comparto societario -2,33% per Jp Morgan, che potrebbe dover sostenere spese legali per 4,5 miliardi di dollari. Tra i titoli legati all’automotive, segno meno per GM e Ford (-1,73% e -2,59%). La prima a febbraio ha registrato un balzo delle vendite negli Usa del 46% annuo mentre la seconda ha messo a segno un incremento del 13,8%. Vendite anche su Humana (-2,69%), nonostante la società a seguito dell’aggiudicazione di una gara indetta dal Dipartimento della Difesa abbia alzato le stime sui profitti 2011.