1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura in rosso e sui minimi intraday per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha messo in cantiere una nuova seduta in rosso e sui minimi di giornata, con perdite che sono state amplificate nel pomeriggio per due ordini di ragioni: il profit warning lanciato dalla tedesca attiva nel settore della chimica Basf, che ha affossato il listino azionario di Francoforte e di riflesso ha messo sotto pressione le altre Piazze europee; l’andamento con passo incerto di Wall Street, che ha fatto scattare il rosso dopo avere chiuso la seduta del 18 novembre con segno positivo. Tra i settori più bersagliati della giornata a livello europeo ancora una volta le banche, cui si sono aggiunte le azioni del comparto chimico-farmaceutico. A Milano il Mibtel ha lasciato sul campo il 2,60% a 15.319 punti mentre l’S&P/Mib40 ha ceduto il 2,90% a 19.535 punti, scendendo così sotto l’importante supporto tecnico posto a quota 20 mila punti.