1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura in rialzo per le Borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prima seduta della settimana, del mese di luglio e anche del secondo trimestre è iniziata con il segno più in Europa. Fin dai primi scambi i listini del vecchio continente hanno imboccato la via dei rialzi, nonostante le indicazioni arrivate dalla Cina con l’attività manifatturiera ancora in calo. A sostenere l’umore ci hanno poi pensato i dati macro, con l’indice Pmi manifatturiero che ha registrato miglioramenti a giugno (ovunque tranne che in Germania), e poi Wall Street che si è avviata in territorio positivo. Così a fine giornata, il Cac40 ha mostrato un progresso dello 0,76% a 3.767 punti, mentre il Dax ha terminato con un +0,30% a 7.983. Chiusura in deciso rialzo anche per il listino londinese dove il Ftse100 ha preso l’1,49% a 6.307 punti.
Tra i titoli, l’attenzione degli investitori si è concentrata su quelli telefonici dopo che Nokia ha raggiunto un accordo per rilevare da Siemens il 50% della joint venture, Nokia Siemens Networks, che produce reti telematiche. In base ai termini dell’accordo Nokia sborserà una cifra pari a 1,7 miliardi di euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Mercati europei contrastati. Tonfo per la belga UCB

Avvio di settimana contrastato per le borse europee: a Londra il Ftse100 ha terminato a 7.496,34 punti, +0,34%, il Dax si è fermato a 12.619,46, -0,15%, e il Cac40 a 5.322,88, -0,03%.

Acquisti sull’euro, che ha aggiornato i massimi da novembre a …

Avvio in rialzo per Wall Street

Partenza positiva per Wall Street. Nei primissimi scambi della prima seduta della settimana nella quale è in programma l’audizione al Senato dell’ex direttore dell’FBI licenziato da Donald Trump, James Comey, i principali indici aizonari statunitensi…

MERCATI

Mercati europei contrastati. Rally per Clariant, Aegon e Lafargeholcim

Borse europee contrastate nel giorno in cui l’Eurogruppo che dovrebbe ratificare l’accordo sulla nuova tranche di aiuti alla Grecia. A Londra il Ftse100 sale di mezzo punto percentuale, il Cac40 quota in sostanziale parità mentre Dax e Ibex segnano u…