1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Chiusura in profondo rosso per le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La decisione della Bce di alzare i tassi di interesse al 4% nei paesi dell’Eurozona ha amplificato nel pomeriggio la flessione dei listini del Vecchio Continente che hanno terminato gli scambi in prossimità dei minimi di seduta. A Francoforte l’indice Dax ha chiuso in flessione del 2,1%. Penalizzati dalle vendite soprattutto Basf (-4,1%), Thyssengroup (-4%) e Deutsche Boerse (-3,7%).
A Parigi l’indice Cac40 arretra dell’1,49%. Tra le blue chip i realizzi sono scattati soprattutto su Renault (-3,8%), Accor (-3,5%) e Vinci (-3,4%).
Stessa dinamica anche per il listino londinese con l’indice Ftse 100 che lascia sul terreno l’1,6%. In fondo al listino National Grid (-4,3%), British Land (-4%) e Lonmin (-3,3%). In controtendenza Rolls Royce (+1,9%) e RBS (+1,6%).