Chiusura in netto progresso per gli indici americani

Inviato da Marco Berton il Gio, 03/06/2010 - 07:34
Wall Street chiude ai massimi di seduta grazie ad un bel balzo nel finale; indicazioni positive dagli aggiornamenti macroeconomici: le nuove richieste di mutui hanno registrato un rialzo di poco sotto il punto percentuale (+0,9%), le vendite al dettaglio Redbook hanno fatto segnare nelle 4 settimane di maggio un +0,3% mensile (+2,7% annuo) mentre il dato relativo i compromessi immobiliari con un +6% ha battuto le attese del mercato, orientate per un rialzo del 5%. In chiusura di seduta, il Dow ha registrato un +2,25% a 10.249,54 punti, +2,58% dello S&P a 1.098,38 e +2,64% per il Nasdaq a 2.281,07. Nel comparto finanziario +2,62% per Jp Morgan, che ha capitalizzato l'upgrade di Ubs a buy, e +2,36% per AIG, dopo il fallimento delle trattative con Prudential per la vendita degli asset asiatici. Decisamente toniche anche American Express (+4,54%) e Bank of America (+2,98%). Rialzi sostenuti anche tra i titoli legati alle materie prime con il +2,59% di Alcoa ed il +2,57% di Exxon Mobil. Rally per Amgen (+10,5%) spinta al rialzo dall'approvazione da parte della Food & Drug Administration del farmaco per l'osteoporosi Prolia.
COMMENTA LA NOTIZIA