Chiusura in chiaroscuro per il listino milanese

Inviato da Carlotta Scozzari il Mar, 08/09/2009 - 17:55
Chiusura contrastata per i due principali indici del listino milanese: se da una parte il Ftse Italia all-share è riuscito a portarsi sopra quota 23 mila punti chiudendo a 23.003,82, con un leggerissimo rialzo dello 0,04%, dall'altra il Ftse Mib ha terminato il martedì in flessione dello 0,09% a 22.542,93 punti. In ogni caso, Piazza Affari, zavorrata soprattutto dai fitti realizzi sul settore bancario, che sull'azionario italiano ha un peso maggiore che negli altri paesi europei, ha fatto registrare la peggiore performance nel panorama dei listini del Vecchio continente. Ciò mentre, in parallelo, Wall Street viaggiava in area positiva, recuperando così almeno in parte la seduta di guadagni persa il giorno precedente, quando era chiusa per la festività del Labor Day.
COMMENTA LA NOTIZIA