1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura in calo anche per Sydney, preoccupa la questione Siria

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Sydney ha chiuso in territorio negativo, così come la maggior parte dei listini asiatici, sui timori di un imminente intervento degli Stati Uniti in Siria. L’S&P/Asx 200, l’indice principale della piazza azionaria australiana, ha terminato con un calo dell’1,5% a 5087,2 punti. Le vendite hanno colpito tutti i principali settori.

Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …