1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Chiusura euforica per Sopaf dopo rinuncia a Opa su Sadi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti sostenuti sul titolo Sopaf nella parte finale della seduta per Sopaf che ha beneficiato della notizia della rinuncia da parte della controllata Ida srl a lanciare un’Opa volontaria su Sadi. Il titolo ha chiuso le contrattazioni in rialzo di oltre 6 punti percentuali a quota 0,878 euro. Il mercato ha valutato positivamente tale passo indietro visto anche il valore che aveva raggiunto in questi mesi il titolo Sadi, 3,2 euro rispetto agli 1,8 offerti da Sopaf. “Sono venuti meno dei presupporti originari per promuovere l’offerta”, ha fatto sapere la Sopaf. Infatti a seguito della fusione Sadi-Servizi Industriali, Sopaf verrebbe a detenere – secondo i rapporti di concambio decisi ieri – azioni rappresentative di circa il 3% del capitale sociale di Sadi rispetto all’oltre 26% attuale. I cda di Sadi e Servizi Industriali hanno stabilito il rapporto di cambio in misura di 515 azioni Sadi per ogni 4 azioni Servizi Industriali sulla base di una valutazione del capitale economico di Servizi Industriali rispetto a Sadi pari a 7,5 a 1.