1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura di settimana positiva per il vecchio continente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I listini europei chiudono positivi nonostante il quarto giorno di “shutdown”, lo stop a tutte le attività federali considerate non essenziali, e l’avvicinarsi del 17 ottobre, data entro la quale democratici e repubblicani dovranno trovare un accordo sull’innalzamento del tetto del debito per evitare il default della prima economia.

In questo contesto il Ftse100 ha chiuso l’ottava a 6.453,88 punti, lo 0,08% in più rispetto al dato precedente e il Dax è salito dello 0,29% a 8.622,97. Guadagni più consistenti per Cac40 e Ibex: l’indice parigino grazie a un +0,88% si è portato a 4.164,25 mentre quello spagnolo è salito dell’1,35% a 9.420,9.

I dati relativi l’andamento del mercato del lavoro statunitense, in calendario per oggi, non sono stati pubblicati proprio a causa dello “shutdown”.