Chiusura di seduta in profondo rosso per le borse europee

Inviato da Massimiliano Volpe il Lun, 12/12/2011 - 17:45
I principali listini europei hanno chiuso la prima seduta della settimana in terreno negativo, in prossimità dei minimi di giornata. A favorire le vendite sulle borse europee hanno contribuito i dubbi espressi da Moody's circa l'efficacia delle misure prese dai leader europei a Bruxelles la scorsa settimana. Secondo l'agenzia, le misure annunciate finora sono scarse sia in quantità che in qualità. A detta degli analisti la continua assenza di misure decisive nel recente summit fa rimanere l'Unione europea soggetta a ulteriori shock e l'area euro sotto la continua minaccia della speculazione.
A Parigi il Cac 40 ha lasciato sul terreno il 2,61%, a Londra il Ftse 100 ha registrato un calo dell'1,54% mentre a Francoforte il Dax lascia sul terreno il 3,10%.
COMMENTA LA NOTIZIA