1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura di ottava positiva per i listini europei, ancora vendite su Volkswagen

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le parole del n.1 della Fed Janet Yellen, che ieri nel corso di un intervento ha ribadito che la prospettiva di un rialzo dei tassi statunitensi nel 2015 è decisamente probabile, e il rimbalzo del comparto auto spingono le borse europee. Non partecipa alla festa Volkswagen (-4,32%): secondo il ministro dei Trasporti di Berlino, Alexander Dobrindt, i veicoli della casa automobilistica tedesca circolanti in Germania coinvolti nello scandalo delle emissioni sono 2,8 milioni.

Madrid e Londra hanno rispettivamente terminato in rialzo del 2,45 e del 2,47 per cento fermandosi a 9.519,5 e 6.109,01 punti. Andamento similare per il Dax, +2,77% a 9.688,53, e il Cac40, +3,07% a 4.480,66. In agenda macro il Pil statunitense, cresciuto più delle attese nel secondo trimestre (+3,9%), e i dati, tutti sostanzialmente in linea con le stime, relativi Pmi servizi (55,6 punti) e fiducia dei consumatori calcolata dall’Università del Michigan (87,2 punti).