1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Chiusura contrastata per i principali listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali borse europee terminano la seduta contrastate dopo 7 sedute consecutive di rialzi. Le numerose trimestrali provenienti dagli Usa continuano ad influenzare l’umore gli investitori alle prese con Wall Street in prossimità dei massimi da inizio anno.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 4486 punti, (+0,13%). In evidenza, tra le blue chip, Shire (+4,14%) e Reed Elsevier (+3,41%). Maglia nera del listino inglese Barclays (-3,54%), seguito da Lonmin (-3,07%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5115 punti, (+0,45%). In evidenza, tra le blue chip, Sap (+2,43%) e Bayer (+2,41%). Peggior titolo del listino di Francoforte Hannover Re (-2,68%), seguito da Deutsche Boerse (-2,24%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3297 punti, (-0,13%). Pecora nera a Parigi Schneider Electric (-1,69%), seguito da Cap Gemini (-1,43%). Tra le blue chip in evidenza Lagardere (+4,6%) e Michelin (+2,61%).