1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura contrastata in Europa. Semaforo rosso per Credit Agricole

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata nervosa per i principali Borse europee, che hanno terminato in territorio misto risentendo della diffusione dei dati sulle scorte di petrolio settimanali. Male Londra -0,69%, Parigi -0,13% e Amsterdam -0,29%. Positiva, ma non particolarmente brillante Zurigo +0,05%, bene Francoforte in rialzo dello 0,24% e Madrid +0,47%. La notizia di un incremento degli stock di greggio pari a 5,1 milioni di barili, ha penalizzato tutto il comparto petrolifero, che ha registrato una perdita dello 0,83%. Semaforo rosso anche per telecomunicazioni -0,88% ed utilities -0,63%. Chiudono in progresso i settori tecnologici(0,68%) e automobilistici(0,8%). Ottimi scambi anche per il settore europeo delle compagnie aeree, sulla scia dell’annuncio di Qantas di un’offerta di acquisizione da parte di alcuni gruppi di private equity. In progresso Lufthansa(+2,38%), British Airways(+1,72%), Air France-Klm (+3,2%), Alitalia (+5,16%). Tra i singoli titoli, da segnalare la giornata nera di Credit Agricole, che dopo la presentazione di una relazione trimestrale deludente, lascia sul terreno il 4,67%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …