Chiusura Borse Usa

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 13/05/2011 - 12:02
Nonostante un inizio in territorio negativo la Borse Usa è riuscita a chiudere la seduta sopra la parità. Il Dow e lo S&P hanno terminato con un rialzo di mezzo punto percentuale (+0,52% e +0,49%) portandosi rispettivamente a 12.695,92 e 1.348,65 punti; +0,63% invece per il Nasdaq a 2.863,04. Dal fronte macro peggiori delle attese i dati relativi le nuove richieste di sussidi di disoccupazione, salite a 434 mila la scorsa settimana, e le vendite al dettaglio, cresciute di mezzo punto percentuale ad aprile. Sopra le stime i prezzi alla produzione, +0,8% mensile (+0,3% m/m per il Ppi core) e le scorte delle imprese a marzo, che hanno messo a segno un +1%. Per quanto riguarda le notizie in arrivo dal fronte societario, -4,78% per Cisco dopo le deboli stime sul trimestre in corso e +5,2% di Symantec nel giorno della presentazione dei conti. -3,47% per Goldman Sachs bocciata da Rochdale Research e da S&P equity e coinvolta nello scandalo del fondo hedge Galleon. Tra i finanziari i n calo anche Jp Morgan (-0,32%) e Citigroup (-1,16%).
COMMENTA LA NOTIZIA