1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Borse Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di ottava in sostanziale parità per gli indici a Wall Street, spinti al rialzo dalla possibile approvazione di un nuovo piano di salvataggio per Atene. Il Dow Jones ha terminato con un +0,36% a 12.004,36 punti, +0,3% dello S&P a 1.271,5 e -0,28% del Nasdaq a 2.616,48. Due velocità anche per il saldo settimanale con i tre indici che mettono rispettivamente a segno un +0,44%, un +0,03% ed un -1,03%. Ed indicazioni contrastanti sono arrivate anche dal fronte macro, con il dato preliminare redatto dall’Università del Michigan che ha rilevato un calo della fiducia a 71,8 punti, contro l’incremento a 74,5 punti pronosticato alla vigilia dagli analisti, ed il +0,8% messo a segno a maggio dal superindice. Intanto il Fondo Monetario Internazionale ha tagliato le stime sulla crescita statunitense 2011-2012. Quest’anno l’economia Usa è vista in espansione del 2,5% rispetto al +2,8% indicato in precedenza, mentre nel 2012 la crescita del Pil è vista al 2,7% dal +2,9% stimato da aprile. Tra le notizie del giorno spicca il -20,74% messo a segno da Research In Motion, penalizzata da una guidance troppo prudente sui conti del trimestre in corso e dell’intero esercizio. Il titolo della casa produttrice del famoso Blackberry è stato poi penalizzato dal downgrade di Citigroup (+1,78%) da “hold” a “sell” e di Jp Morgan (+1,09%) da “overweight” a “neutral”. +1,99% invece per Staples, promossa da Nomura a “neutral”, e -0,33% per Capital One, su cui Suntrust Robinson ha alzato la raccomandazione a”buy”. Capital One ha annunciato di aver siglato un accordo con l’olandese Ing per la cessione del controllo di ING Direct USA per 9 miliardi di dollari. Intanto Reynolds Group Holdings, società neozelandese del miliardario Graeme Hart, ha annunciato che acquisirà Graham Packaging (-2,06% a 25,2$) per 25,5 dollari in contanti, dai precedenti 25 dollari. Dal fronte Ipo, debutto positivo per Bankrate, salita dai 15 dollari iniziali a 15,34 dollari (+2,27%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, martedì prossimo in asta titoli fino a 3,5 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze nell’asta in calendario il prossimo 27 giugno collocherà CTZ e BtpEi per 3-3,5 miliardi di euro. Nel dettaglio, saranno messi sul mercato CTZ 24 mesi per 2-2,5 miliardi e BtpEi per 0,5-1 miliardo di euro.

RATING

Creval: Fitch taglia rating, outlook è negativo

Fitch Ratings ha ridotto il rating a lungo termine del Credito Valtellinese a “BB-“ da “BB” e il Viability Rating a “bb-“ da ”bb”, già posti sotto osservazione con implicazioni negative lo scorso 24 marzo. L’outlook è negativo.

MERCATI

Borse europee piatte, bancari ed energetici sotto tono

Banche ed energetici penalizzano la seduta dei listini europei. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.439,29 punti, -0,11%, mentre a Madrid l’Ibex si è fermato a 10.709,90, -0,29%. Incremento dello 0,15% invece per Francoforte e Parigi, salite rispet…