Chiusura Borse Usa

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 30/05/2011 - 08:55
Wall Street chiude con il segno più una seduta caratterizzata dai bassi volumi. Il Dow Jones ha terminato il rialzo dello 0,31% a 12.441,58 punti, +0,41% dello S&P a 1.331,1 e +0,5% del Nasdaq a 2.796,86. Su base settimanale i tre indici hanno messo a segno il quarto calo consecutivo con un -0,56%, un -0,16% ed un -0,23%. Indicazioni contrastanti dal fronte macro. In linea con le stime il PCE di aprile, +0,3% mensile e +2,2% annuo, ed i dati relativi redditi e spese (+0,4% per entrambi). Meglio delle attese la fiducia dei consumatori misurata dall'Università del Michigan, salita in versione finale a 74,3 punti, mentre decisamente negativo il -11,6% registrato dalle vendite in corso di abitazioni. Nel comparto finanziario, +0,45% per AIG. Il Tesoro statunitense ha annunciato di aver completato la vendita di 200 mln di titoli della società; la partecipazione del Tesoro scende così dal 92% al 77%. Segno più anche per Bank of America (+2,01%), Goldman Sachs (+2,02%) e Morgan Stanley (+2,21%) che hanno beneficiato delle notizie relative ad un'applicazione meno stringente dei criteri di Basilea III. Per quanto riguarda le trimestrali, +11,06% per Marvell Technology che nonostante utili in calo nel primo trimestre a 146,9 milioni di dollari ha detto di attendersi nel trimestre in corso ricavi tra 870 e 910 milioni (consenso a 875,2 milioni). Chiusura di ottava con il segno più anche per Johnson & Johnson (+1,92%) in scia dei giudizi positivi di alcuni broker, e per l'accoppiata Anadarko Petroleum-Noble Energy, promosse da Sterne Age a "buy". Oggi i mercati statunitensi rimarranno chiusi per celebrare il Memorial Day.
COMMENTA LA NOTIZIA