Chiusura Borse Usa

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 12/09/2011 - 08:48
I timori per il possibile default greco e le dimissioni di Juergen Stark spingono al ribasso i listini a Wall Street. Il Dow ha terminato l'ottava mettendo a segno un rosso del 2,69% a 10.992,13 punti, -2,67% per lo S&P a 1.154,23 e -2,42% per il Nasdaq che si porta a 2.467,99. In agenda macro solo il dato relativo l'andamento delle scorte all'ingrosso, salite a luglio dello 0,8% mensile.
Tra le storie del giorno +1,09% per Texas Instruments nonostante la società abbia tagliato la view su ricavi e utili nel terzo trimestre. Segno meno invece per Research In Motion (-4,68%), bocciata da Jefferies & Co. a "underperform", e per Google (-1,89%), che ha raggiunto un accordo per acquistare Zagat Survey, società che ha inventato le guide per ristoranti realizzate con le recensioni degli utenti. Ed a proposito di pasti fuori casa, -4,04% per McDonald's, penalizzata dal +3,5% messo a segno dalle vendite same-store (consenso +5%).
COMMENTA LA NOTIZIA