Chiusura Borse Usa

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 14/09/2011 - 08:50
Seconda seduta con il segno più per i listini statunitensi, spinti al rialzo dagli acquisti sui titoli legati ai trasporti (+2,4%) e sui conglomerati (+1,62%). Il Dow Jones ha chiuso in crescita di 44 punti a 11.105,85 (+0,4%), lo S&P è salito di 10 punti a 1.172,87 (+0,91%) ed il Nasdaq è avanzato di 37 punti a 2.532,15 (+1,49%). In agenda macro i dati relativi i prezzi delle importazioni, che ad agosto hanno messo a segno una contrazione dello 0,4% mensile.

Tra le storie del giorno segno più per il comparto finanziario, all'interno del quale spicca il +3,26% di Morgan Stanley ed il +1,14% di Goldman Sachs. Più indietro JP Morgan (+0,22%), promossa dal broker Stifel Nicolaus & Co.a "buy" dal precedente "hold". Indicazioni positive anche per Apple (+1,23%), il cui iPhone 5 secondo RBC registrerà vendite record. Due velocità invece per la compagnia assicurativa Aetna (+5,44%), che ha annunciato che l'utile per azione dell'intero esercizio supererà il range 4,6-4,7 dollari fissato in precedenza, e segno meno invece per la catena dell'elettronica di consumo Best Buy (-6,45%), che nel secondo trimestre ha visto i profitti scendere da 254 a 177 milioni di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA