1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Borse Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura in territorio nettamente negativo e in prossimità dei minimi di giornata ieri a Wall Street. Sono pesati in particolare i timori di un possibile aggravamento della crisi del debito dell’Eurozona. L’indice Dow Jones è sceso sotto la quota psicologica dei 12.000 punti terminando a 11.955 punti, in flessione di oltre 276 punti rispetto alla vigilia, pari al -2,26%. Male anche il Nasdaq che ha ceduto l’1,93% a 2.648 punti mentre l’S&P500 ha ceduto il 2,47% scendendo a 1.253 punti.

Il mercato è stato condizionato anche dalle notizie provenienti dal Giappone che è intervenuto sui mercati valutari per arginare l’apprezzamento dello yen. Da non dimenticare inoltre la debacle dei titoli di stato italiani e spagnoli che ha probabilmente spinto gli investitori internazionali a tornare ad investire prepotentemente sui T-bond americani.

A livello corporate segnaliamo il crack di Mf Global per un buco che dovrebbe essere di circa 40 miliardi di dollari, l’ottavo della storia americana: il broker era esposto per oltre 6,3 miliardi su titoli di stato europei.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Francoforte ancora maglia nera in Europa

La guerra commerciale spaventa gli operatori e a farne le spese, anche oggi, è il listino tedesco che ha chiuso a 12.677,97 punti, -1,22% rispetto al dato precedente. Segno meno …

CRISI SPREAD

Rendimento Btp, la salita non è finita

Il rendimento dei titoli di Stato italiani è stato messo sotto pressione nella passate settimane, dopo la formazione del governo guidato dal premier Giuseppe Conte e sostenuto da una maggioranza …

ACQUISIZIONE

Banca Sistema: acquisita partecipazione in ADV Finance

Banca Sistema ha perfezionato l’acquisizione del 19,90% del capitale sociale di ADV Finance, società che offre servizi completi nell’ambito dell’erogazione di prestiti personali sotto forma della cessione del quinto dello …