1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Borse Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le borse Usa chiudono l’ottava nei pressi dei massimi di seduta. Le Piazze statunitensi, come del resto i listini europei, hanno beneficiato delle attese per una soluzione positiva della crisi europea. Il Dow ha terminato in rialzo del 2,31% a 11.808,79 punti, +1,88% per lo S&P che si porta a 1.238,25 e +1,49% del Nasdaq a 2.637,46. A livello settimanale i tre indici mettono rispettivamente a segno un +1,41, un +1,12 ed un -1,14 per cento.

A livello societario sono sempre i dati trimestrali a monopolizzare l’attenzione degli operatori. Segno meno per General Electric (-1,92%) che nel terzo trimestre ha registrato utili operativi per 3,4 miliardi di dollari ed un fatturato stabile a 35,4 miliardi. Acquisti invece su Microsoft (+0,44%) e Verizon Communications (+0,86%), l’utile della prima è salito del 6,1% a 5,74 miliardi di dollari mentre la seconda ha chiuso il trimestre con profitti per 1,38 miliardi. Tra le altre società che hanno presentato i conti +5,82% per Honeywell e +3,72% di McDonald’s. Tra le altre storie del giorno, -0,35% per Abbott Laboratories che secondo indiscrezioni riportate da Bloomberg News avrebbe raggiunto un accordo per chiudere le vertenze relative il farmaco Depakote tramite il pagamento di 1,3 miliardi, e +4,79% per Ford, promossa da Standard & Poor’s a “BB+”.