1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Borse Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street chiude anche l’ultima seduta dell’ottava con il segno più. Il Dow ha terminato in rialzo di quasi 76 punti sopra quota 11.500 (+0,66% a 11.509,09), +6 punti per lo S&P a 1.216,01 (+0,57%) +15 punti del Nasdaq che sale a 2.622,31 (+0,58%). Su base settimanale i tre indici hanno rispettivamente messo a segno un +4,7, un +5,35 ed un+6,25 per cento. In agenda macro il dato relativo la fiducia dei consumatori misurata dall’Università del Michigan, che a settembre, in versione preliminare, si è attestata a 57,8 punti (consenso 56,5 punti).

Tra le storie del giorno, -20,07% per Research in Motion, penalizzata dai conti sotto le attese del secondo trimestre, che hanno evidenziato utili più che dimezzati a 329 milioni di dollari ed un calo del fatturato di quasi il 10% a 4,17 miliardi. Particolarmente negativi i numeri riguardanti le vendite del tablet PlayBook, pari a circa 200 mila unità (consenso 562 mila). Pesante segno meno anche per Netflix (-8,31%) che ha tagliato le stime sulla crescita degli utenti. +1,55% invece per General Dynamics, che ha annunciato di aver vinto una gara da 1,83 mld di dollari per la costruzione di due navi destinate alla marina statunitense, e +0,4% di Texas Instruments, il cui dividendo trimestrale salirà del 31% a 17 centesimi per azione.