Chiusura Borse Usa

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 18/01/2012 - 08:52
Wall Street chiude con il segno più nonostante la debolezza del comparto finanziario, appesantito dai numeri trimestrali di Citigroup (-8,21%). Nel quarto trimestre la banca statunitense ha registrato un utile netto di 1,17 miliardi di dollari, in calo rispetto agli 1,3 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. In agenda macro l'indice che misura l'andamento del manifatturiero dello Stato di New York, salito più delle attese a gennaio a 13,48 punti. Il Dow ha terminato la seduta in rialzo di mezzo punto percentuale (+0,48%) a 12.482,07 punti, +0,36% per lo S&P che sale a 1.293,67 e +0,64% del Nasdaq a 2.728,08.

Tra i finanziari +0,73% per Wells Fargo, che ha visto i profitti salire da 3,41 a 4,11 miliardi di dollari. L'utile per azione, pari a 73 centesimi, è risultato di 1c maggiore delle attese del mercato. Denaro anche su Forest Laboratories (+3,82%), che nel terzo trimestre ha registrato profitti per 278,4 milioni di dollari, e su Kraft (+0, 95%), che si è detta ottimista sull'andamento del fatturato nel Q4.
COMMENTA LA NOTIZIA