Chiusura Borse Usa

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 29/02/2012 - 08:50
Dopo qualche incertezza nei primi scambi il dato relativo la fiducia dei consumatori, salito a febbraio da 61,1 a 70,8 punti, permette ai listini a Wall Street di chiudere la seduta con il segno pi. Il Dow con un +0,18% ha terminato sopra quota 13 mila (13.005,12) per la prima volta dal maggio 2008, lo S&P con un +0,34% salito a 1.372,18, massimo dal giugno 2008, ed il Nasdaq ha evidenziato un +0,69% a 2.986,76. Tra gli altri dati macro della giornata due velocit per lindice che misura gli ordini dei beni durevoli, sceso del 4%, e per quello relativo il manifatturiero preparato dalla Fed di Richmond, passato da 12 a 20 punti.

Tra i finanziari +0,38% per Jp Morgan. Doug Braunstein, Chief Financial Officer del colosso statunitense, nel corso dell'investor day ha annunciato che il target di utile stato fissato a 24 miliardi, dai 19 miliardi del 2011. Segno pi anche per Apple (+1,84%) che in chiusura ha registrato un nuovo massimo storico a 535,41 dollari. La societ, secondo quanto riportato dall'emittente televisiva Cnbc, il 7 marzo presenter l'iPad 3 quad-core 4G. Per quanto riguarda le trimestrali, rally per Priceline.com (+6,97%) e per Office Depot (+18,87%). La prima nel Q4 ha battuto il consenso e fornito una guidance superiore alle attese mentre la seconda negli ultimi 3 mesi dellesercizio ha registrato il ritorno allutile.
COMMENTA LA NOTIZIA