1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Borse Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno più per le borse Usa che, in attesa dei dati relativi il tasso di disoccupazione ed il saldo delle nuove buste paga a febbraio, sono state spinte al rialzo dall’ottimismo che ha circondato l’esito dell’operazione di swap del debito targato Atene. Intanto il Dipartimento del Lavoro ha annunciato che la scorsa settimana le nuove richieste di sussidio sono passate da 354 a 362 mila. Il Dow ha terminato la seduta in rialzo dello 0,55% a 12.907,94 punti, +0,98% per lo S&P che si porta a 1.365,91 e +1,18% del Nasdaq a 2.970,42.

Tra i titoli a maggiore capitalizzazione segno meno per AIG e per McDonald’s (-3,87 e -3,21%). La prima è stata penalizzata dalla notizia che il Dipartimento del Tesoro statunitense ha messo sul mercato 6 miliardi di dollari in azioni mentre la seconda ha fatto sapere che gli utili del primo trimestre potrebbero risentire dell’attuale situazione economica. Segno meno anche per ExxonMobil (-1,17%) che nel 2012 si attende un calo della produzione di petrolio e gas del 3% annuo. Denaro invece su Apple (+2,13%) il day-after la presentazione del nuovo iPad.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari sale con Enel e Telecom

Si riscatta Piazza Affari nell’ultima seduta della settimana recuperando la debolezza della vigilia dovuta alle parole di Jean Claude Juncker, presidente della Commissione europea, che ieri in un intervento a …

RAPPORTO OCSE

Ocse lancia allarme su debito

Alert Ocse sul debito. L’organizzazione parigina indica che nel 2018 il debito nei Paesi Ocse è stimato in crescita a quota 45.000 miliardi di dollari rispetto ai 43.600 miliardi del …