1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Borse Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street chiude la prima seduta dell’ottava in parità in attesa delle decisioni della Federal Reserve. Il Dow ha terminato in rialzo dello 0,29% a 12.959,71 punti, parità per lo S&P (+0,02%) a 1.371,09 punti e -0,16% del Nasdaq a 2.983,66. In agenda macro il dato relativo il deficit di bilancio di febbraio, salito dai 222,5 miliardi del 2011 a 231,7 miliardi di dollari. A livello settoriale -0,42% per il comparto finanziario all’interno del quale troviamo il -0,81% di American Express, il -0,75% di Bank of America ed il -1,19% messo a segno da JP Morgan.

Per quanto riguarda i giudizi, due velocità per Hershey (+1,8%) e per l’accoppiata General Mills-JM Smucker (-0,18 e +0,03%). Goldman Sachs ha annunciato di aver alzato il giudizio sul produttore di cioccolato della Pennsylvania a “buy” e ridotto la valutazione sulle altre due a “neutral”. Tra i retailers +0,24% per Lowe’s, promossa da Nomura a “buy” e, tra i titoli legati alle costruzioni, acquisti anche su Armstrong World Industries (+3,13%), Mohawk Industries (+1,41%) e per PulteGroup (+0,44%), su cui Barclays Capital ha alzato la raccomandazione a “overweight”. Tra le altre storie del giorno, +1,64% per Barnes & Noble che ha nominato Michael Huseby nuovo direttore finanziario e +156,53% per le Adr della cinese Tudou che ha ricevuto un offerta di fusione dalla rivale Youku.