1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Borse Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street recupera terreno e chiude sopra la parità. Nonostante le indicazioni sotto le attese arrivate dal manifatturiero, i listini statunitensi hanno terminato la prima seduta dell’ottava nei pressi dei massimi. In agenda macro troviamo l’indice Pmi che in versione finale a giugno si è attestato a 52,5 punti e l’Ism manifatturiero, sceso da 53,5 a 49,7 punti (consenso 53 e 52 punti). Indicazioni decisamente positive sono invece arrivate dalla spesa per costruzioni, salita a maggio dello 0,9%. Il Dow Jones ha terminato con un -0,07% a 12.871,39 punti, +0,25% dello S&P a 1.365,51 e +0,55% del Nasdaq a 2.951,23.

Seduta particolarmente ricca di indicazioni dal fronte M&A. Dell (-1%) ha annunciato l’acquisizione di Quest Software (+0,04% a 27,82$) per 28 dollari per azione, pari a 2,4 miliardi complessivi. Segno più anche per Micron Technology (+3,8%) che si è portata a casa la giapponese Elpida Memory per un controvalore totale di 2,5 miliardi e per Bristol-Myers Squibb (+0,28%) che si è assicurata Amylin (+8,88%) per 5,3 miliardi. Rally anche per Best Buy (+5,92%) che ha capitalizzato le indiscrezioni su un possibile delisting del titolo. Per quanto riguarda i giudizi, -10,54% per Groupon e -0,35% per Abercrombie nel giorno in cui Susquehanna ha tagliato il prezzo obiettivo sul primo titolo da 15 a 12 dollari ed ha alzato il giudizio sul secondo da “neutral” a “positive”.