1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Chiudono in rosso le principali borse europee, positive Londra e Zurigo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante il recupero dai minimi di giornata fatti segnare nel primo pomeriggio chiudono in rosso le piazze dell’Europa continentale, trainate al ribasso soprattutto dai settori automobilistci e chimici. Daimler Chrlysler ha rilasciato oggi utili trimestrali inferiori alle stime degli analisti e lascia sul terreno mezzo punto percentuale, ma ancora più deciso è il calo di Bmw e Bayer (arretrate fra il punto e mezzo e i due puntI percentuali). In frazionale avanzamento, invece, Volkswagen dopo le comunicazioni di ieri sul taglio del listino prezzi delle sue vetture. In Francia pesantissima France Telecom che ha pubblicato dati consolidati 2003 piuttosto deludenti e seduta da dimenticare anche per Alcatel. Calano molto anche Vivendi, Credit Agricole, TF1 e BNP Paribas. Fra gli automobilistici si salva Peugeot. A Francoforte decisamente cedenti Infineon, Continental e Deutsche Post. Negativa, ad Amsterdam, anche ABN Amro, nonostante gli ottimi dati rilasciati per l’intero esercizio 2003. Al termine della giornata di contrattazioni il Cac40 di Parigi ha chiuso con un -0,84%, Francoforte ha terminato con l’indice Dax a -0,72% mentre Amsterdam ha chiuso a -0,78%. Solo Londra (+0,18%) e Zurigo (+0,71%) hanno chiuso in progresso.