Chevron scopre nuovo giacimento da 6.000 barili al giorno nel Golfo del Messico

Inviato da Jacopo Dettoni il Mar, 05/09/2006 - 14:22
Chevron ha reso noto che, in seguito a operazioni di esplorazione del sottosuolo marino nel Golfo del Messico, ha scoperto un giacimento da oltre 6.000 barili al giorno. Se confermato un simile potenziale, il giacimento diverrebbe la maggiore fonte petrolifera degli Stati Uniti. A tutto beneficio di Chevron, che detiene il 50% delle risorse, nonché di Statoil e Devon Energy, titolari di una partecipazione del 25% ciascuna. La notizia potrebbe contribuire a dare nuovo impulso al trend ribassista delle quotazioni del petrolio, con il brent che oggi è sceso al di sotto dei 68 dollari per barile.
COMMENTA LA NOTIZIA