1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Chevron: marea nera in Brasile, la società potrebbe essere accusata di crimini ambientali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rosso di 2 punti percentuali nel pre-mercato per il colosso petrolifero statunitense Chevron, sotto i riflettori a causa della perita di greggio in uno dei pozzi di trivellazione al largo delle coste di Rio de Janeiro. Dopo due settimane dall’inizio della fuoriuscita, la polizia federale brasiliana ha accusato l’azienda californiana di star attuando la c.d. tecnica della “dispersione meccanica”, tramite la quale il petrolio non viene raccolto ma fatto scendere in profondità. Il ministro dell’Energia brasiliano ha già minacciato Chevron di pesanti sanzioni nel caso venissero accertati crimini ambientali.