1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Chelyabinsk Zinc, Credit Suisse taglia target sui gdr a 2,5 dollari confermando neutral

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un report che porta la data di oggi, gli analisti di Credit Suisse hanno deciso di ritoccare al ribasso il target price calcolato per i gdr Chelyabinsk Zinc portandolo da 9,3 a 2,5 dollari, lasciando invece invariato il rating al rango di “neutral”. La modifica dell’obiettivo di prezzo è riconducibile alla diminuzione dei prezzi di piombo e zinco. “Abbiamo anche incorporato – aggiungono gli esperti della casa d’affari elvetica- tagli di produzione attesi per il 2009 da 180 mila a 150 mila tonnellate, in linea con la guidance fornita dalla società”.