1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Che Banca! acquista l’attività retail di Barclays in Italia

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Balzo dimensionale per CheBanca!. La banca retail del gruppo Mediobanca ha acquistato le attività retail dall’inglese Barclays in Italia, imprimendo una accelerazione al suo percorso di crescita: la raccolta indiretta raddoppia (da 3,1 a 6,2 miliardi) e la base clienti aumenta del 40% (a 770 mila). “Il rafforzamento del ruolo del gruppo Mediobanca nel comparto del risparmio gestito delle famiglie tramite CheBanca! è uno dei tasselli fondamentali del piano strategico, focalizzato sull’allocazione di una quota crescente di capitale ad attività bancarie a basso assorbimento di capitale e a elevata produzione di commissioni ricorrenti”, si legge nella nota.
La chiusura dell’operazione, in attesa delle autorizzazioni di legge, è prevista entro il 30 giugno.
Acquisite quasi 90 filiali in Italia. Ecco i numeri dell’accordo
“Mediobanca e Barclays Bank hanno raggiunto un accordo che prevede l’acquisizione da parte di CheBanca! di un selezionato perimetro di attività retail di Barclays in Italia”, recita la nota diffusa oggi. I termini dell’accordo prevedono che CheBanca! acquisisca da Barclays un selezionato ramo d’azienda operante in Italia costituito da 89 filiali, 220mila clienti retail (di cui oltre 50mila nella fascia “premium”), mutui residenziali per 2,9 miliardi senza sofferenze, una raccolta diretta per 3 miliardi e una indiretta per 3,1 miliardi (di cui 2,1 miliardi di risparmio gestito). A livello di forza lavoro, sono stati acquisiti circa 550 dipendenti appartenenti all’area commerciale retail e 70 promotori finanziari. 
I risvolti per Mediobanca e CheBanca!
L’impatto sull’utile per azione del gruppo Mediobanca sarà neutro al primo anno di consolidamento, e positivo negli anni successivi una volta che si svilupperanno le sinergie di costo e ricavo derivanti dall’integrazione e dalla progressiva razionalizzazione della rete di sportelli. 
La transazione prevede la corresponsione da parte di Barclays a CheBanca! di 237 milioni a compendio di un ramo di azienda con attività e passività bilanciati. “Il consolidamento di 1 miliardo di maggiori attivi a rischio ponderati comporterà un assorbimento di capitale di circa 20 punti base, ammontare che verrà gradualmente recuperato dallo sviluppo degli utili post integrazione e dall’utilizzo dei fondi ricevuti”, fanno sapere da Mediobanca.
Per quanto riguarda CheBanca!, il numero di clienti salirà del 40% a 770mila, le masse gestite raddoppieranno a 6,2miliardi, i mutui ipotecari cresceranno del 60% a quota 7,6 miliardi e la raccolta diretta vedrà un progresso del 30% a 13,5 miliardi. I canali distributivi si rafforzeranno con le filiali che raggiungeranno quota 146 e la rete dei promotori che si integrerà con il modello di consulenza digitale Yellow Advisory.