1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Champions League: a Mediaset la partita del mercoledì, tutti i match in pay tv solo su Sky -2-

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quando lo scorso 8 dicembre Sky aveva annunciato di essersi aggiudicata i diritti pay per la Champions League 2012-2015, Mediaset aveva risposto con un duro comunicato. “Sky ha abusato della propria posizione dominante accaparrandosi tutti i diritti televisivi pay di una rilevante competizione calcistica internazionale – si leggeva nella nota diffusa dal Biscione -. Il valore offerto è infatti al di fuori di ogni logica economica e motivato esclusivamente dalla volontà di eliminare qualunque tipo di concorrenza”.

La battaglia Sky-Mediaset ha radici lontane e la scorsa estate aveva raggiunto i livelli massimi di tensione. Il gruppo del magnate australiano Rupert Murdoch aveva infatti rilevato i diritti della Coppa del Mondo in Sudafrica, senza rivenderli all’azienda di Cologno Monzese. Adesso è toccato alla Champions League, ma lo scontro potrebbe inasprirsi al prossimo importantissimo appuntamento: l’asta per i diritti del campionato di Serie A 2012-2014, che dovrebbe tenersi nel corso dell’estate 2011.

E gli analisti cosa ne pensano della perdita dei diritti pay della Champions da parte di Mediaset? “La Champions non è il principale driver di Premium, che punta soprattutto a mantenere i diritti per la Serie A. Noi continuiamo ad avere una visione positiva su Mediaset per la sua forte posizione nella raccolta pubblicitaria in Italia”, ha commentato un sales. A Piazza Affari il titolo Mediaset scivola nelle retrovie del paniere principale con un ribasso dello 0,98% a 4,52 euro.