1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cftc: azzerate le posizioni corte sul dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il report settimanale della Commodity Futures Trading Commission, agenzia indipendente creata dal Congresso degli Stati Uniti per la regolazione delle borse merci, segnala per la settimana chiusasi lo scorso 1 febbraio, ossia prima del G7 e del discorso di Greenspan, un azzeramento delle posizioni speculative assunte puntando a un indebolimento del dollaro verso euro e yen. Si segnala invece il massimo storico raggiunto dalle posizioni lunghe sul dollaro australiano contro il dollaro statunitense. Sul mercato azionario sono aumentate le posizioni nette corte su derivati relativi all’indice S&P500 mentre quelle inerenti l’indice Nasdaq100, sempre ribassiste, sono rimaste invariate.