Cftc: ancora in calo le posizioni lunghe su euro/dollaro

Inviato da Redazione il Lun, 06/12/2004 - 15:07
Il report settimanale della Commodity Futures Trading Commission, agenzia indipendente creata dal Congresso degli Stati Uniti per la regolazione delle borse merci, segnala per la settimana chiusasi lo scorso 30 novembre un nuovo ridimensionamento delle posizioni nette lunghe sull'euro/dollaro, scese ai livelli minimi dallo scorso settembre. A giudizio degli analisti di un ufficio studi interpellato da Spystocks, il mantenimento delle posizioni a livelli comunque elevati in termini assoluti, segnala che gli operatori mantengono una view di dollaro debole, ridimensionando contemporaneamente tale posizionamento in vista di possibili interventi da parte della Bce. Da rilevare infine un ulteriore calo delle posizioni nette lunghe sul petrolio, giunte ai livelli minimi ad un anno circa.
COMMENTA LA NOTIZIA