1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cementir, ok soci a nuova denominazione Cementir Holding spa

QUOTAZIONI Cementir Holding
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’assemblea straordinaria di Cementir, riunitasi oggi, ha approvato la nuova denominazione della società da “Cementir – Cementerie del Tirreno spa” in “Cementir Holding spa” in virtù di un progetto di riorganizzazione societaria, secondo quanto si apprende da una nota, “adeguata alla dimensione multinazionale raggiunta dal gruppo negli ultimi anni”. Tale riorganizzazione è avvenuta mediante il conferimento del ramo d’azienda industriale di Cementir comprendente le sole attività italiane nella società interamente controllata Cementir Italia srl. Oltre a Cementir Italia srl, a Cementir Holding spa continueranno a fare capo le altre due divisioni internazionali del gruppo, riconducibili alla società danese Aalborg Portland e alla società turca Cimentas. L’assemblea ha, inoltre, approvato un aumento del capitale sociale per un importo massimo di 162.302.400 euro, mediante emissione di un massimo di 3.182.400 azioni ordinarie, pari al 2% del capitale sociale, al servizio di uno o più piani di incentivazione azionaria riservati a dipendenti della società e di sue controllate. Sempre in sede strordinaria i soci hanno poi deliberato la modifica statutaria che prevede l’introduzione della carica di presidente onorario che è stata affidata a Luciano Leone. Nella parte ordinaria, l’assemblea ha anche ratificato la nomina a consigliere di Massimo Confortini fino alla scadenza dell’attuale consiglio e ha approvato l’aumento del numero dei componenti del consiglio stesso da tredici a quindici, nominando, quali nuovi membri, Fabio Corsico e Flavio Cattaneo in qualità, quest’ultimo, di consigliere indipendente. Anche il mandato dei due nuovi consiglieri terminerà con la scadenza dell’attuale consiglio.