1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Cementieri deboli a Piazza Affari, pesano i conti di Italcementi e Dickerhoff

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un inizio di giornata debole per i titoli del cemento quotati a Piazza Affari. Le azioni Italcementi e Buzzi Unicem sono le peggiori del listino principale Ftse Mib con un calo intorno al 2%. A pesare sono i deboli risultati. Venerdì sera, a mercato chiuso, Italcementi ha diffuso i conti dei primi nove mesi dell’anno: nel periodo gennaio-settembre i ricavi sono scesi del 4,7% a 3.665,9 milioni, mentre il risultato di periodo è diminuito del 39,7% a 133,4 milioni. Questa mattina, Dickerhoff, la controllata di Buzzi Unicem, ha annunciato che l’utile netto nei primi nove mesi del 2010 è passato da 96 a 50 milioni di euro e che per l’intero esercizio di aspetta “un notevole peggioramento dell’utile ante imposte e dell’utile netto consolidato”.