1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Cementieri: Credit Suisse boccia Lafarge, la favorita è HeidelbergCement -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I titoli europei del cemento finiscono sotto la lente di ingrandimento di Credit Suisse. Il broker svizzero conferma sul comparto il giudizio overweight, grazie a un outlook favorevole sui volumi e sui prezzi della materia prima. In particolare, i volumi globali sono previsti in crescita del 3,4% nel 2011 e del 4,1% nel 2012, mentre i prezzi del cemento dovrebbero segnare un aumento dell’1,2% quest’anno e dell’1,8% l’anno prossimo. Tuttavia, “evidenziamo dei rischi legati all’inflazione e delle difficoltà su alcuni mercati”, dichiarando gli analisti nel report odierno. Secondo le stime di Credit Suisse, le società cementiere dovranno affrontare un rialzo dei costi del 5% nel 2011, tra cui un aumento dei costi energetici del 12%.