1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cell Therapeutics: unico investitore istituzionale acquisirà 14,2 mln $ bond convertibili

QUOTAZIONI Cti Biopharma
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cell Therapeutics ha annunciato oggi che un unico investitore istituzionale acquisterà 14,2 milioni di dollari di obbligazioni convertibili senior al 15,5% di nuova emissione, con scadenza 2012, ad un prezzo di conversione di 1,27 dollari per azione. L’operazione – viene specificato nella nota – è il risultato di una modifica all’accordo stipulato il 15 settembre 2008 (come modificato il 26 settembre 2008), secondo cui l’investitore ha acquistato milioni di dollari di obbligazioni senior ed ha conferito a CTI un diritto “put” per l’acquisto da parte dello stesso investitore di ulteriori obbligazioni. Le nuove obbligazioni corrispondono ad un importo iniziale di 14,2 milioni di dollari e sono caratterizzate da una clausola “make-whole” che dà diritto al titolare, all’atto di una qualsiasi conversione delle obbligazioni, di ricevere gli interessi pagabili fino alla scadenza prevista, meno gli eventuali interessi pagati prima della conversione. La Società – prosegue il comunicato – prevede che le obbligazioni fruttino un ricavo netto di circa 5,4 milioni di dollari (al lordo di spese e commissioni) dopo il deposito a garanzia degli importi previsti dalla clausola “make-whole”. Le obbligazioni godranno dello stesso diritto di pagamento di tutto l’indebitamento societario senior non garantito, presente e futuro. Ai sensi dell’accordo, CTI effettuerà un pagamento di 150.000 dollari quale incentivo per l’investitore e per le sue affiliate a convertire 1000 azioni privilegiate di serie C, possedute dall’investitore e dalle sue affiliate, in azioni ordinarie della Società in conformità alle disposizioni dell’atto costitutivo della Società. In connessione con questa transazione azionaria, CTI pagherà anche all’investitore ed alle di lui affiliate l’importo di 1.225.000 dollari in cambio dell’estinzione di ogni rivendicazione in contenzioso contro la Società, e stipulerà un accordo di generale reciproca soddisfazione.