1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cell Therapeutics su sospensione contrattazioni titolo in Borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cell Therapeutics ha annunciato ieri sera che Borsa Italiana, l’ente che governa la contrattazione delle azioni ordinarie della Società sul mercato MTA di Milano, ha sospeso improvvisamente la contrattazione delle azioni societarie sul mercato italiano il 10 febbraio. A seguito di tale provvedimento, la contrattazione è stata sospesa anche sul NASDAQ Stock Market ai sensi della Marketplace Rule 4120(a)(4), nel momento in cui il titolo è quotato anche su un mercato estero e tale mercato sospende la contrattazione del titolo per motivi regolatori. La Società – si legge nella nota – non è stata informata di alcun motivo indipendente alla base della decisione del NASDAQ di sospendere la contrattazione. Le azioni ordinarie della Società sono state negoziate sull’MTA fin dal 2004 e la Società è pertanto tenuta a conformarsi alle norme ed ai regolamenti della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa o CONSOB, l’ente responsabile della regolamentazione del mercato dei titoli in Italia, e della Borsa Italiana, che controlla il mercato azionario italiano. Collettivamente, questi enti regolano le società iscritte a listino in Italia. Cell Therapeutics – fa sapere nel comunicato stampa – di avere risposto a numerose richieste sia di Borsa Italiana che di CONSOB per fornire chiarimenti aggiuntivi in merito all’attività societaria ed alla situazione finanziaria e si è incontrata in svariate occasioni con CONSOB, l’ultima volta il 6 febbraio scorso, per rispondere a tali richieste. Come in passato, la società ritiene di essersi conformata alle richieste di CONSOB di rilasciare ulteriori comunicati stampa in Italia e, su richiesta, ha depositato un Form 8-K negli USA, chiarendo le informazioni contenute nella documentazione SEC e nei propri comunicati stampa, e la Società è impegnata a continuare a farlo. Dunque la Società attende indicazioni da Borsa Italiana e da CONSOB in merito a quali ulteriori informazioni debbano essere fornite o quali azioni debbano essere intraprese dalla Società, ove necessario, affinché Borsa Italiana possa ripristinare la contrattazione del titolo. La Società ritiene di essere correntemente conforme a tutti gli obblighi di informativa societaria vigenti in Italia, come concordato con Borsa Italiana e CONSOB all’epoca dell’ammissione a quotazione delle azioni della Società nel listino italiano.