1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Cell Therapeutics riduce le perdite nell’esercizio 2005

QUOTAZIONI Cti Biopharma
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cell Therapeutics ha chiuso l’esercizio 2005 con ricavi per 16,1 milioni di dollari, in calo dai 29,6 del 2004 riportando una perdita complessiva di 102,5 milioni di dollari comprendente una plusvalenza da 71,2 milioni per la cessione di Trisenox. Nel 2004 la perdita netta era ammontata a 252,3 milioni di dollari comprendente 87,4 milioni di costi per ricerca e sviluppo in corso risultanti dall’acquisizione di Novuspharma. Nell’ultimo trimestre dell’anno i ricavi sono stati pari a 1,2 milioni di dollari, in calo dagli 8,1 dello stesso periodo del 2004 con una perdita netta che si è attestata a 18,7 milioni contro una perdita che nel quarto trimestre del 2004 era stata pari a 43,5 milioni di dollari. “Questo include – precisa il comunicato – una plusvalenza di 40,7 milioni di dollari per la cessione di Trisenox e un costo di 23,6 per la conversione di 38,4 milioni di dollari di obbligazioni della società al 4% e 5,75% senior convertibili”. I ricavi del quarto trimestre e di tutto il 2005 risultano inferiori a quelli del 2004 in seguito alla riduzione seguita alla cessione di Trisenox a Cephalon, avvenuta nel luglio 2005. Il 2005 si è chiuso con disponibilità liquide per 69 milioni di dollari, investimenti a breve e interessi da ricevere, importo non inclusivo del deposito vincolato fino al 30 aprile 2006, 24,6 milioni destinati alla potenziale estinzione del 30% delle obbligazioni al 6,75% senior convertibili. Al 28 Febbraio 2006 56,1 milioni di dollari di obbligazioni al 6,75% senior convertibili sono stati convertiti in circa 21,3 milioni di azioni. Come conseguenza della conversione è stato pagato l’intero ammontare degli interessi per 18,9 milioni di dollari.