Cdp: utile di 2,3 mld nell'esercizio 2013

Inviato da Luca Fiore il Mer, 16/04/2014 - 18:44
Cassa depositi e prestiti ha chiuso l'esercizio 2013 con un margine di interesse in calo del 28%, a 2,5 miliardi di euro, "per effetto della preventivata normalizzazione del margine tra impieghi e raccolta". 2,3 miliardi per l'utile di esercizio, sceso meno rispetto al margine di interesse "grazie al contributo positivo dei dividendi da partecipazioni". Grazie a un incremento del 3% l'attivo si è attestato a 314,7 miliardi di euro e la liquidità è pari a 147 miliardi di euro (+6%).
COMMENTA LA NOTIZIA