1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cdp, Guzzetti smentisce indiscrezioni su contrasti interni

QUOTAZIONI Stmicroelectronics
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Cassa depositi e prestiti tira dritto. In merito alle indiscrezioni di stampa che riferiscono contrasti tra le Fondazioni azioniste della Cassa Depositi e Prestiti e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, azionista di maggioranza, Giuseppe Guzzetti, presidente dell’Acri e della Fondazione Cariplo, li smentisce seccamente. Si legge nella nota diffusa dall’Acri. Voci di stampa riferivano come Enel fosse un investimento coerente alla strategia della Cassa depositi e prestiti, al contrario di ST, definito titolo da hedge fund. “Da tutto questo prende le distanze Guzzetti”, ha commentato la portavoce dell’Acri. Anzi, Guzzetti ha confermato la piena sintonia con il ministro Siniscalco riguardo alle strategie da parte della Cassa a favore degli investimenti in infrastrutture che favoriscano lo sviluppo dei territori. Guzzetti ha espresso la condivisione da parte delle Fondazioni in ordine alle decisioni assunte dal Consiglio della Cdp, nella riunione del 27 ottobre scorso, relative all’acquisizione di nuove partecipazioni da parte della Cassa. Decisioni che dovrebbe concretizzarsi a breve. Secondo quanto risulta a Spystocks Cdp dovrebbe infatti tenere un consiglio di amministrazione straordinario entro una decina di giorni. All’ordine del giorno? Proprio l’acquisto della quota del colosso dei chip.