1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cdp: conclusa con successo emissione obbligazionaria per 750 milioni di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cassa depositi e prestiti ha concluso con successo un’emissione obbligazionaria a tasso fisso, non subordinata e non assistita da garanzie, del valore nominale di 750 milioni di euro. Ne dà conto una nota. L’emissione, che rientra nell’ambito del Programma di Euro Medium Term Notes di Cdp quotato alla Borsa del Lussemburgo e riservato a investitori istituzionali, ha una durata di circa tre anni (scadenza 26 gennaio 2018), prevede una cedola annuale pari all’1% e ha un prezzo di 99,987%.

La provvista riveniente dall’emissione sarà destinata da Cdp a finanziare gli impieghi della cosiddetta Gestione Separata, ossia tutte quelle attività che, ai sensi della normativa applicabile, possono essere finanziate anche attraverso il Risparmio Postale (quali il finanziamento diretto agli Enti Pubblici, il supporto all’economia, il finanziamento di infrastrutture di interesse pubblico).

I titoli, che saranno negoziati presso la Borsa del Lussemburgo, hanno rating pari a BBB+ per Fitch, Baa2 per Moody’s e BBB per Standard & Poor’s. L’emissione è stata lanciata a seguito di un road show di Cdp che ha toccato le principali piazze finanziarie asiatiche – Singapore, Hong Kong, Tokyo e Pechino – e si è concluso a Londra. L’ammontare degli ordini ricevuti da oltre cento investitori è stato superiore a 1,5 miliardi di euro.

L’emissione è stata collocata per oltre il 75% presso fondi d’investimento e assicurazioni e per il restante 25% presso banche e altri investitori. Con riferimento alla distribuzione geografica, il 32% dell’emissione è stato collocato in Italia, il 30% in Francia, il 12% in Germania, l’8% in Asia, il 6% in Benelux, il 5% in UK/Irlanda, il 3% in Medio Oriente e il rimanente 4% in altri paesi europei. Banca Imi, Bnp Paribas, Citi, Hsbc e Nomura hanno svolto il ruolo di Joint Lead Managers e Joint Bookrunners dell’operazione.