1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cdc: piano 2005-07 stima +20% annuo dell’utile netto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di Cdc ha approvato il piano industriale di gruppo 2005-07 che prevede una crescita annuale media del margine operativo lordo (Ebitda) pari al 18%, da 28,4 a 47,1 milioni a fine 2007,pari al 5,2% dei ricavi, con l’obiettivo di Ebitda 2005 rivisto al ribasso da 35,2 a 32,1 milioni di euro “in conseguenza del piano di investimenti per il lancio del nuovo formato di negozi di tecnologia digitale”. Gli utili netti consolidati passeranno dagli 11,4 milioni di euro del 2004 ai 20,3 milioni previsti per il 2007, con crescita media annua nel triennio 2005-07 di oltre 20 punti percentuale, confermando sostanzialmente gli obiettivi del precedente piano industriale. Stesso dicasi per l’eps, visto in crescita di oltre il 20% annuo nel triennio 2005-07. Il pay out ratio atteso è del 60%. Dal cda si è dimesso Alessandro Barberis, a causa degli impegni impegnato legati alla nomina a presidente della Camera di Commercio di Torino.