1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cdb Web Tech, ok cda a valutazione attivita’ rilancio e recupero aziende

QUOTAZIONI Dea Capital
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Cdb Web Tech SpA ha conferito al presidente Carlo De Benedetti l’incarico di valutare le modalità per avviare un’attività d’investimento in realtà industriali in difficoltà, prevalentemente concentrata in progetti di rilancio e di recupero di redditività in aziende italiane di media dimensione. L’operazione prevede che sia Cdb Web Tech ad avviare questa iniziativa dopo aver trasferito la propria attività a una società le cui azioni, di cui verrà richiesta l’ammissione a quotazione, verranno assegnate agli attuali azionisti di Cdb Web Tech. Il progetto sarà soggetto all’approvazione da parte degli organi societari e delle autorità regolamentari competenti. E’ previsto che il cda di Cdb Web Tech approvi i termini e le condizioni del progetto nel prossimo mese di settembre. Advisor finanziari dell’operazione sono Mediobanca, Lazard e Lehman Brothers. I mezzi finanziari necessari all’iniziativa si prevede siano reperiti anche tramite un aumento di capitale, con modalità da definirsi, per un controvalore indicativamente pari a 500 milioni di euro. Alla data odierna, hanno già mostrato interesse a partecipare all’iniziativa e a investire nel progetto alcuni gruppi industriali e investitori istituzionali, tra cui il gruppo Fininvest, il gruppo Della Valle, Sopaf, il fondo di investimento statunitense Ramius e Banca Intermobiliare, unitamente a Luca Cordero di Montezemolo, Nerio Alessandri e Arnaldo Borghesi, a titolo personale. L’investimento di tali soggetti sarà definito una volta fissati i termini dell’aumento di capitale. Mediobanca, Lehman Brothers, Lazard e Banca Intermobiliare si sono rese disponibili a promuovere l’aumento di capitale associato all’operazione.