1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cattolica, utile netto di gruppo nel 2005 scende a 115 milioni

QUOTAZIONI Cattolica Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione del Gruppo Cattolica ha approvato il bilancio consolidato e il bilancio di esercizio della capogruppo relativi al 2005. I risultati consolidati sono stati determinati secondo i principi contabili internazionali mentre i risultati della capogruppo e delle società controllate sono rappresentati secondo i principi contabili nazionali. L’utile netto consolidato si è attestato a 139 milioni, in linea con quanto previsto nel piano d’impresa per il 2005, mentre l’utile netto di gruppo è stato pari a 115 milioni, inferiore rispetto ai 136 milioni totalizzati alla fine del 2004. Il Gruppo Cattolica ha chiuso il 2005 con una raccolta consolidata del lavoro diretto e indiretto pari a 5.188 milioni (comprensivi dei cosiddetti contratti di investimento contabilizzati nel business vita che ammontano a 327 milioni), con un incremento del 12,4% rispetto al 2004, segnando quindi un tasso di crescita complessivo superiore a quello previsto dal piano d’impresa 2005-2007. I premi del lavoro diretto dei rami danni sono cresciuti dell’8,9% raggiungendo i 1.522 milioni di euro dai 1.398 milioni dell’esercizio precedente. Bene anche i rami vita, la cui raccolta consolidata è cresciuta del 14,1% raggiungendo i 3.647 milioni contro i 3.197 milioni del 2004. L’utile netto della capogruppo è sceso a 88 milioni di euro, contro i 106 milioni del 2004.